iten
0
0,00 €
 x 

Carrello vuoto

Hardware Upgrade

Le News di Hardware Upgrade sulla tecnologia e sul mondo informatico - https://www.hwupgrade.it
  1. Dopo il rilascio della beta in uscita in concomitanza con l'aggiornamento di Google, OnePlus rilascia le versioni stabili per i sui dispositivi OnePlus 7 Pro e OnePlus 7.
  2. Per preservare le prestazioni di alcuni iPhone e per prevenire arresti casuali dovuti all'invecchiamento delle batterie, Apple introdurrà una funzione di limitazione del processore su iPhone XR e XS.
  3. Tesla ha confermato sui social il record di 7 minuti e 20 secondi all'inferno verde. Tuttavia pare che la macchina dei record abbia avuto qualche problema tecnico durante i test
  4. Google ha anticipato alcune delle novità che verranno implementate su Chrome entro la fine dell'anno. Eccole: ce n'è per tutti i gusti!
  5. Arriva l'indagine da parte del Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche a mettere una "pezza" ai device clandestini per la diffusione dello streaming di servizi altrimenti a pagamento. Le IPTV sono sempre più diffuse ma cosa rischiano gli utenti che le usano?
  6. Non saranno solo i top di gamma ad ottenere l'aggiornamento ad Android 10. Nel web è trapelata una prima lista degli smartphone Samsung che verranno aggiornati all'ultima versione del sistema operativo, e ci sono device di tutte le fasce di prezzo
  7. Un tribunale francese ha stabilito che gli utenti dovrebbero essere autorizzati a rivendere i giochi e tutti gli altri contenuti acquistati tramite Steam
  8. Arriverà nel mese di novembre il processore AMD Ryzen 9 3950X, modello dotato al proprio interno di ben 16 core, assieme alle prime CPU Ryzen Threadripper 3000 di prossima generazione
  9. L'obiettivo è quello di espandere velocemente Huawei AppGallery, l'alternativa al Google Play Store, visto che ad oggi conta solo 45 mila app contro le 3 milioni dello store Google
  10. Google lo definisce il più grande acquisto aziendale nella storia di energia rinnovabile. L'acquisto è costituito da una serie di accordi per 1.600 megawatt (MW), con l’inclusione di 18 nuovi accordi energetici, e la costruzione di nuove infrastrutture energetiche per oltre 2 miliardi di dollari

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o prosguendo la navigazione in altra maniera. acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Contatti & Supporto

Vendita e Supporto Tecnico:

+39 0574 592089

+39 0574 583652

News & Faq